Macchine da caffè a cialde professionali, come sceglierne una?

1
2
3
4
5
Nespresso Inissia Macchina per caffé espresso, 1260 W, 0.7 L, Rosso (Ruby Red)
NESCAFÉ Dolce Gusto EDG100.W Macchina per Caffè Espresso e Altre Bevande in Capsula, 1460 W,...
Nescafé KP100B Dolce Gusto Picolo - Macchina per Caffé Espresso in capsule e Altre Bevande...
De'Longhi EC 201.CD.B Macchina per il Caffè, 15 bar, 1100W, colore Nero
De'Longhi EC685.M Macchina per caffè Espresso Manuale, 15 Bar, 1350 W, 1 Liter, Acciaio...
Nespresso Inissia Macchina per caffé espresso, 1260 W, 0.7 L, Rosso (Ruby Red)
NESCAFÉ Dolce Gusto EDG100.W Macchina per Caffè Espresso e Altre Bevande in Capsula, 1460 W,...
Nescafé KP100B Dolce Gusto Picolo - Macchina per Caffé Espresso in capsule e Altre Bevande Manuale...
De'Longhi EC 201.CD.B Macchina per il Caffè, 15 bar, 1100W, colore Nero
De'Longhi EC685.M Macchina per caffè Espresso Manuale, 15 Bar, 1350 W, 1 Liter, Acciaio...
9.2/10
9.2/10
9.2/10
8.8/10
8.8/10
Nespresso
NESCAFÉ Dolce Gusto
NESCAFÉ Dolce Gusto
De'Longhi
De'Longhi
OffertaBestseller No. 41
Nespresso Inissia Macchina per caffé espresso, 1260 W, 0.7 L, Rosso (Ruby Red)
Nespresso Inissia Macchina per caffé espresso, 1260 W, 0.7 L, Rosso (Ruby Red)
Machine partner: KrupsModello: XN1005Dimensioni Compatte
9.2/10
99,90 €57,53 €
Bestseller No. 42
NESCAFÉ Dolce Gusto EDG100.W Macchina per Caffè Espresso e Altre Bevande in Capsula, 1460 W,...
NESCAFÉ Dolce Gusto EDG100.W Macchina per Caffè Espresso e Altre Bevande in Capsula, 1460 W,...
La Piccolo Nescafé Dolce Gusto è la macchina per caffè in capsule che, grazie alle sue dimensioni...Macchina manuale per caffè espresso e altre bevande in capsula nescafé dolce gusto con pompa ad...Dimensioni: 16x29x22 cm; serbatoio rimovibile da 0.6 l; sistema di spegnimento automatico dopo 5...
9.2/10
Bestseller No. 43
Nescafé KP100B Dolce Gusto Picolo - Macchina per Caffé Espresso in capsule e Altre Bevande Manuale...
Nescafé KP100B Dolce Gusto Picolo - Macchina per Caffé Espresso in capsule e Altre Bevande...
Sistema di sicurezza erogazione dell’acquaSerbatoio da 0,6 litriPressione 15 bar
9.2/10
OffertaBestseller No. 44
De'Longhi EC 201.CD.B Macchina per il Caffè, 15 bar, 1100W, colore Nero
De'Longhi EC 201.CD.B Macchina per il Caffè, 15 bar, 1100W, colore Nero
8.8/10
120,00 €79,00 €
Bestseller No. 45
De'Longhi EC685.M Macchina per caffè Espresso Manuale, 15 Bar, 1350 W, 1 Liter, Acciaio...
De'Longhi EC685.M Macchina per caffè Espresso Manuale, 15 Bar, 1350 W, 1 Liter, Acciaio...
8.8/10

Quante volte, durante l’estate, al mare, mentre si gode di un bel periodo di ferie e si ha voglia di un buon caffè, nel prepararlo incappiamo in problemi quasi insormontabili a causa dell’umidità dell’aria, della giornata ventosa, della bassa pressione…? Si sa, il caffè è una delle cose più delicate, soprattutto se si ha a che fare con il caffè macinato; basta poco per far sì che la miscela della migliore qualità esca fuori dalla nostra macchinetta sotto forma di una bevanda del tutto rovinata, soprattutto se il meteo è ballerino come in questa estate del 2019.

Una possibile soluzione a questo tipo di problemi potrebbe essere fornita dall’acquisto di una macchina da caffè a cialde professionale. In questo articolo cercheremo di capire come fare a scegliere quella più adatta alle nostre esigenze: perché scegliere una macchina da caffé a cialde, quali cialde acquistare, quali caratteristiche tecniche della macchina valutare.

 

Perché scegliere una macchina da caffè a cialde

Il caffè in cialde assicura praticità e rapidità oltre a garantire sempre il dosaggio ottimale di caffè che, per ogni tazzina, dovrebbe essere di 7 grammi. Inoltre l’acquisto di una macchinetta da caffè a cialde assicura una serie di vantaggi che, a seconda del proprio punto di vista, possono risultare anche più allettanti rispetto alla scelta ad esempio di una machinetta da caffè a capsule, diretta concorrente di quella a cialde.

Una macchinetta da caffè a cialde offre infatti:

  • una percolazione più semplice dell’acqua nella tazzina. La confezione in cellulosa permette un migliore passaggio del flusso dell’acqua a 90°, simile nel metodo di percolaggio al filtraggio di una bustina da tè. Il caffè estratto seguendo questo processo tende ad avere un aspetto più cremoso e un gusto più omogeneo;
  •  l’assenza di materiali come plastica o metalli nella confezione permette di abbassare notevolmente i costi di produzione delle cialde;
  • il filtro in cellulosa delle cialde è naturale al 100% e non rilascia residui quando sottoposto ad alte temperature;
  • le cialde biodegradabili possono essere comodamente gettate nell’umido.

Le cialde

Quando ci si accinge ad acquistare una macchinetta da caffè a cialde bisogna, prima di tutto, informarsi dettagliatamente su cosa sono e come è possibile reperire le cialde. Spesso gli acquirenti evitano a prescindere i modelli di macchina a cialda per evitare di essere costretti ad acquistare sempre e solo un tipo di caffè, credendo che non sia facile reperire in commercio cialde adatte per una particolare macchinetta.
Bisogna sapere invece che le cialde sono universali in quanto devono rispettare le normative E.S.E, acronimo per “Easy serving Espresso”, che stabilisce lo standard per le porzioni di caffè macinato che ogni cialda deve contenere al fine di garantire un caffè facile da servire in ogni occasione. L’unico particolare a cui bisogna prestare attenzione è la dimensione della cialda E.S.E. adatta alla nostra macchinetta.

Ne esistono infatti tre tipologie:

  • cialde ese 44 mm;
  • cialde ese 38 mm;
  • cialde ese 55 mm.

I millimetri indicano la misura del diametro delle cialde, le più diffuse sono quelle da 44 mm tanto che le altre stanno progressivamente sparendo dal commercio. Ad ogni modo basta tenere presente che per una macchina che fa uso di cialde da 44 mm non possono essere usati gli altri formati, e viceversa.
Le cialde assicurano la quantità di caffè giusta per erogare una tazzina di caffè grazie all’involucro, solitamente in cellulosa biodegradabile, che contiene ogni porzione. Nel valutare quale marca di caffè scegliere è importante prendere in considerazione le modalità di produzione delle cialde: è vero che l’involucro ecologico garantisce la giusta dosatura ma è anche vero che, rispetto alla capsula, è soggetto maggiormente ad una rapida perdita di aroma, in quanto la miscela macinata è più esposta all’aria. Le cialde dalle migliori prestazioni risultano essere quelle confezionate singolarmente, perché garantiscono che l’aroma venga conservato intatto fino al momento dell’erogazione del caffè.

Struttura della macchina

Per quanto riguarda la struttura di una macchina da caffè a cialde, abbiamo già segnalato in un precedente articolo quali sono le parti strutturali alle quali fare maggiormente attenzione nel momento dell’acquisto. Qui possiamo però ricordare che, le macchine da caffè a cialde, sono dotate di:

  • un filtro;
  • un braccetto, da abbassare dopo aver posizionato la cialda monodose sul filtro apposito;
  • un pulsante per l’erogazione dell’acqua;
  • un eventuale secondo filtro per sostituire la cialda monodose con il caffè in polvere.

Come scegliere una macchina da caffè a cialde

Per poter scegliere una macchina da caffè a cialde è importante tenere presenti i seguenti punti:

  • verificare che la macchina che abbiamo scelto esponga il marchio IMQ che assicura e certifica la conformità del nostro elettrodomestico a degli standard specifici di sicurezza;
  • tenere in considerazione la pressione della macchina, che deve essere tra i 12 e i 15 bar per un funzionamento ottimale;
  • valutare la presenza di più beccucci di fuoriuscita del caffè e la qualità dei materiali, in relazione alla grandezza e al peso della macchina scelta (anche il peso complessivo delle macchine non va sottovalutato);
  • controllare che la macchina si spenga automaticamente se non utilizzata per garantire un buon risparmio energetico.

Caratteristiche tecniche

Last but no least, una macchina da caffè a cialde deve possedere delle caratteristiche tecniche che assicurino buone prestazioni.

Consigliamo di fare particolare attenzione alle caratteristiche tecniche elencate di seguito:

  • una macchina di buona qualità tollera in genere 650 W di potenza;
  • prestare attenzione alla qualità dei materiali della struttura: i materiali devono essere resistenti non solo alla normale usura provocata dall’utilizzo quotidiano e dal trascorrere del tempo, ma devono soprattutto risultare ottimamente resistenti all’esposizione continua ad alte temperature. È ampiamente consigliato di prediligere sempre acciaio o alluminio rispetto a materiali come la plastica che, se soggetta a temperature elevate può rilasciare residui nel caffè, dei quali potremmo non accorgerci al palato ma che potrebbero comunque provocare anche danni alla nostra salute se assunti per molto tempo;
  • accertarsi che la macchina sia provvista di sistemi di controllo del surriscaldamento e di auto-arresto in caso del raggiungimento di temperature eccessivamente elevate;
  • buone prestazioni della resistenza e rapidità di raggiungimento della temperatura ottimale dell’acqua;
  • dimensioni della tanica dell’acqua, per servire più o meno persone durante una stessa pausa caffè.

Una volta valutati tutti i pro e i contro a breve o a lungo termine e, una volta considerati anche tutti gli aspetti esposti in questo articolo, non rimane che lasciarsi guidare dal proprio gusto estetico e dalla propria esperienza per valutare l’affidabilità delle diverse marche in commercio e la resa estetica di un design più o meno compatto.

Buona scelta e, soprattutto, buon caffè!


Studiosa, ricercatrice e critica di teatro. Collaboratrice di case editrici; lettrice, attrice e doppiatrice per passione. Curatrice di articoli culturali per riviste online e grande consumatrice di caffè.

Back to top
Apri Menu
lemacchinedacaffe.it